Il potere dei Mantra 

Mantra | Effetti

La meditazione accompagnata tra un mantra e l’altro da vibrazioni sonore è molto potente.

Da migliaia di anni in India viene raccomandata come pratica essenziale e completa.

Mantra letteralmente vuol dire liberazione della mente.

Studi recenti, fatti in Università Indiane ed Americane, hanno constatato che i Mantra del Sanscrito risvegliano i centri dormienti del cervello ed hanno profondi effetti positivi, sia psicologici, sia fisiologici.

 

Mantra Yoga

I pensieri e le emozioni sono l’essenza stessa della vita

Esprimere attraverso le vibrazioni sonore quello che pensiamo, sentiamo e vogliamo è una pratica spirituale conosciuta da migliaia di anni.

La filosofia indiana definisce questa pratica Mantra Yoga.

Lo Yoga Classico, quello esposto negli antichi testi vedici, spiega che la mente comunica con l’esterno, principalmente, attraverso due funzioni dire-bene e dire-male.

Possiamo con le nostre parole ‘benedire’ o ‘maledire’ oggetti, persone ed eventi; un luogo è maledetto se ha ricevuto molte vibrazioni mentali e sonore negative, andrebbe purificato con la ripetizione, calma e consapevole, di suoni positivi che purificano la mente.

I Mantra sono quindi delle benedizioni positive

 

Mantra e scienza

Oggi la scienza più evoluta concorda con la visione dei grandi mistici del passato, non esiste la materia solida e rigida, tutto vibra ed è in movimento, a velocità diverse tutto si muove.

Niente è statico. Mai. Ogni oggetto è composto da atomi, a loro volta composti da particelle infinitesimali che possono manifestarsi come corpuscolo o onda, cioè vibrazione.
L’energia che compone la materia si manifesta talvolta come onda e talvolta come particella, i Mantra sanscriti agiscono sulle onde che poi diventano forma e intervengono sulle forme in-formandole con un nuovo messaggio.

Se pronunciati bene, i Mantra formano e in-formano l’energia, che comunemente chiamiamo materia.

 

Mantra e meditazione

La ripetizione di queste vibrazioni positive è “meditazione”, perché non si tratta di un gesto meccanico che riguarda solo la bocca ma richiede attenzione e grazia, è una pratica spirituale completa.

La meditazione accompagnata da vibrazioni sonore è molto potente e da migliaia di anni, in India, si pratica come parte essenziale dello Yoga.

Yoga letteralmente vuol dire unione, unione tra corpo mente e spirito, oggi Yoga andrebbe tradotto con la parola olistico.

 

Il potere dei Mantra

Negli ultimi decenni la medicina occidentale ha scoperto che il cervello non è un’unità, ma è diviso in due emisferi separati con funzioni e caratteristiche diverse che non è sempre facile armonizzare.

Infatti l’emisfero sinistro è considerato la sede dei pensieri e quello destro delle emozioni; ogni azione è condizionata, influenzata da pensieri o da emozioni ad essa riferiti. Lo scopo della ripetizione dei Mantra è raggiungere e mantenere l’equilibrio psicosomatico tra la nostra parte maschile e quella femminile, requisito fondamentale per vivere in modo pieno e soddisfacente.

Anche il mantra Samadhi Sitaram ha il potere di riequilibrare i due emisferi cerebrali.

‘Hare’ significa sostenitore e protettore della vita.

Sita e Rama, sono la regina e re dell’universo, la terra e il cielo, la riflessione individuale della Uno e l’Uno in sé, gli aspetti duali del nostro Spirito e cantare questo mantra aiuta ad integrare queste parti dentro di te.

 

Discografia

Charlie Braun (2014) Hare Ram Sita Ram . Songs for the Space Between