The mindful touch

Scopri come connetterti con l’altro in consapevolezza

Il contatto

Il contatto è la prima forma di comunicazione e le mani sono state il primo strumento curativo che le culture ancestrali umani hanno conosciuto. Nella nostra psiche e nel nostro corpo è quindi registrato l’impatto profondo che un tocco caldo, presente e amorevole può portare.

Il contatto prolungato produce infatti reazioni fisiologiche e psicologiche: come la produzione di ossitocina, considerato l’ormone dell’amore per il senso di calore e affetto che produce, dopo 13 secondi di un abbraccio.

La mindfulness

Nel percorso meditativo in cui ci alleniamo a scollegarci dall’esterno, rivolgendo l’attenzione ai nostri stati interni, la capacità di contattare il nostro corpo e contemporaneamente quello di un’altra persona, risulta particolarmente importante.

La mindfulness facilita la capacità di rimanere presenti ai cambiamenti di stato dell’altro e di alle nostre risposte interne, focalizzandoci poi su azioni concrete e immediate per rispondere alle variazioni individuate.

The mindful touch

Per dare un semplice massaggio amichevole non risulta necessario avere una formazione specifica in merito, quanto l’abilità di rimanere silenziosamente in connessione con il ricevente, il cui corpo  fornisce continuamente feedback silenziosi come temperatura, tensione muscolare, ritmo del respiro, etc.

Nel mindful touch ci focalizziamo quindi sul portare attenzione a queste informazioni e sulla nostra capacità di rispondere ad esse, portando benessere, attenzione e presenza a noi e all’altra persona.

Questa è infatti la finalità di ogni percorso mindful:

  • consapevolezza dei nostri stati interni
  • attenzione verso i fenomeni e le relazioni esterni
  • gestione delle emozioni legate alla dinamica con l’altro
  • realizzazione delle azioni più efficaci per portare benessere a noi stessi e al contesto, inteso come gruppo o come relazione.

Puoi cominciare con un tocco amorevole e presente, portando attenzione ai feedback altrui, e fammi sapere come va.